Il Laurotino: arbusto mediterraneo dai candidi fiori

Laurotino-2_compressedIl Viburnum tinus L. (LaurotinoLentaggineViburno-tinoAlloro-tino) è un arbusto sempreverde appartenente alla famiglia delle Adoxaceae. Le specie afferenti a questa famiglia sono caratterizzate da foglie opposte dentate, fiori piccoli a 5 o 4 petali portati in infiorescenze cimose, frutto a drupa. Nelle vecchie classificazioni l’intera famiglia era parte delle Caprifoliaceae. Continua a leggere “Il Laurotino: arbusto mediterraneo dai candidi fiori”

Arctostaphylos uva-ursi: L’uva degli orsi

uva-ursina_compressedL’Arctostaphylos uva-ursi (L.) Spreng. (Uva ursina, Orsella, Ramoliva) è un tenace arbusto prostrato appartenente alla famiglia delle Ericaceae. Purtroppo è oramai raro e per avere la fortuna di incontrarlo bisogna indossare di giacca, zaino e scarponi e inerpicarsi dai 600 ai 2500 metri attraversando il piano montano e subalpino, fino ad arrivare a quello alpino. Continua a leggere “Arctostaphylos uva-ursi: L’uva degli orsi”

Il Vischio: leggende, usi e proprietà del “ramo d’oro”

 

vischio-1_compressed2Il Viscum album L. subsp. album (Vischio comune, Guastice, Vescovaggine)  è una pianta sempreverde emiparassita appartenente alla famiglia delle Viscaceae. Quest’ultima è legata alla famiglia delle Loranthaceae: ad ambedue appartengono piante erbacee o arbustive prive di un apparato radicale vero e proprio, ma dotate di particolari radici modificate, gli austori. Attraverso essi, captano la linfa direttamente dai rami o tronchi della pianta ospite sulla quale si insediano da emiparassiti. Continua a leggere “Il Vischio: leggende, usi e proprietà del “ramo d’oro””

L’Evonimo: arbusto “ben nominato” 

fusaggine-2_compressedL’Euonymus europaeus L. (Evonimo comune, Fusaggine o Fusaria comune, Berretta da prete) è un arbusto deciduo appartenente alle Celastraceae. Questa famiglia è diffusa nelle regioni tropicali e temperate di tutto il mondo e comprende piante arbustive, arboree o lianose con foglie semplici, intere, alterne o opposte e fiori bisessuali (a 5 o 4 petali) riuniti in cime o ombrelle. I frutti possono essere capsule, drupe o bacche. Inoltre, le Celastraceae comprendono piante di origine molto antica, tanto che alcuni fossili risalgono al Cretacico. Continua a leggere “L’Evonimo: arbusto “ben nominato” “

Il Corbezzolo, “Albero d’Italia”

corbezzolo-1_compressedL’Arbutus unedo L. (Corbezzolo, Albatro, Arbuto) è un arbusto o piccolo albero alto fino a 8 m, appartenente alla famiglia delle Ericaceae. Questa famiglia risalente al periodo Cretaceo, è distribuita in tutto il mondo e riveste particolare importanza per le proprietà medicinali e gli utilizzi ornamentali. Il genere Arbutus comprende una ventina di specie localizzate nella fascia temperata e sub-tropicale. A livello regionale, si rinviene sporadica lungo la fascia costiera-collinare. Continua a leggere “Il Corbezzolo, “Albero d’Italia””