Convallaria majalis: il giglio delle valli

Convallaria-majalis-04-17-(4).jpgFiorisce con riserbo e senza dare nell’occhio, le due sole foglie avviluppano i fiori in un abbraccio protettivo preservando la riproduzione. L’umile altezza del fusto la fa passare inosservata tanto da poterci camminare a fianco senza accorgersene. Ma la chiave non è la vista, bensì l’olfatto. Quando i tepali si aprono liberano nell’ aria una delle fragranze più gradevoli del regno vegetale, riempiendo boschi e valli. Di chi stiamo parlando? Continua a leggere “Convallaria majalis: il giglio delle valli”

Cyclamen hederifolium: la meraviglia dell’autunno

ciclamino1Il Cyclamen hederifolium Aiton (Ciclamino napoletano, Ciclamino autunnale, Panporcino) è una graziosa erbacea che appartiene alla famiglia delle Primulaceae e in questo periodo si possono osservare le sue dense fioriture nei sottoboschi di latifoglie in procinto di spogliarsi. Questa specie è sorella di un altro ciclamino: il Cyclamen repandum Sm. il quale fiorisce in primavera (marzo-maggio) ed è utilizzato per adornare una corona circolare di fiori detta “majo” nella festività del primo maggio a San Giovanni Lipioni (CH) (Manzi 2003). Continua a leggere “Cyclamen hederifolium: la meraviglia dell’autunno”

Lo stracciabraghe: proprietà ed utilizzi della “liana mediterranea”

smilax-1compressed

La Smilax aspera L. (Salsapariglia o Stracciabraghe) è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Smilacaceae. È classificabile secondo più forme biologiche: G Rhiz – Geofite rizomatose, NP – Nanofanerofite e P lian – Fanerofite lianose (*). Si tratta di una pianta suffruticosa con fusto sarmentoso, molto tenace e angoloso, glabro e dotato di spine ricurve, da 1 a 4 m di lunghezza. Il portamento è prostrato-rampicante. Il nome comune Stracciabraghe deriva proprio dalla sua straordinaria resistenza e tenacia nel bloccare chiunque si addentri nel bosco. Continua a leggere “Lo stracciabraghe: proprietà ed utilizzi della “liana mediterranea””

Le virtù della Farfarella

farfarella1.jpg

La Tossilaggine comuneTussilago farfara L.), o come viene più spesso indicata in Abruzzo, la Farfarella, appartiene alla famiglia delle Asteraceae. È una pianta erbacea perenne dotata di rizoma (forma biologica G rhiz – Geofite rizomatose). Continua a leggere “Le virtù della Farfarella”

Adiantum capillus-veneris L.


Introduciamo la categoria Flora Officinale con una pianta molto semplice da riconoscere: il Capelvenere comune (Adiantum capillus-veneris L.).Diffusa quasi in tutta Italia, vegeta in ambienti umidi e al riparo dalla luce come grotte, pozzi o pareti calcaree soggette a stillicidio. Presenta foglie a forma di ventaglio, più o meno triangolari e divise in lobi, facilmente identificabili. Continua a leggere “Adiantum capillus-veneris L.”